venerdì, 22 luglio 2011

Inaugurazione Elisuperficie Peschici

Rassegna Stampa dell'evento 

 

 

Regione Puglia

PRESS Regione

Categoria : Prossimi appuntamenti e conferenze stampa.

La rete eliportuale pugliese a servizio di operazioni di elisoccorso e protezione civile domani aprirà la sua settima base operativa a Peschici. L’eliporto sarà inaugurato domani, venerdì 22, alle 10 dall’assessore regionale alla mobilità Guglielmo Minervini. Interverranno le autorità locali e il presidente di Alidaunia Roberto Puccillo. La rete è stata concepita per coprire le aree della Puglia di più difficile accesso e viabilità: Gargano, Isole Tremiti, Sub-Appennino Dauno e Sud Salento. L'eliporto di Peschici (S.S. 89 per Vieste. Località “Piano”), infatti, è il settimo attivo in Puglia dopo San Giovanni Rotondo, Melendugno, San Domino, Vieste, Foggia e Celenza Val Fortore.

 

© 2011 Regione Puglia. Tutti i diritti riservati - www.regione.puglia.it

 

 

 

L’assessore regionale ai Trasporti, Guglielmo Minervini, inaugura domani a Peschici il quinto eliporto del Gargano nell’ambito della rete elicotteristica regionale che prevede investimenti in tutto il territorio pugliese per 10 milioni di euro, in gran parte già realizzati. La maggior parte degli eliporti sono infatti già operativi in Capitanata (San Domino alle isole Tremiti, Vieste, San Giovanni Rotondo, Celenza Valfortore) in considerazione della particolare orografia del territorio con due zone montane (Subappennino e Gargano) non facilmente raggiungibili in tempi brevi specie in situazioni di emergenza. L’eliporto sorge sulla statale 89 Peschici-Vieste a pochi chilometri dall’abitato in località Piano. Il taglio del nastro è previsto alle ore 11, alla cerimonia annunciata, tra gli altri, la presenza del sindaco di Peschici, Domenico Vecera e dell’amministratore unico di Alidaunia, Roberto Pucillo, la compagnia che si è aggiudicata la gara indetta dalla Regione Puglia titolare sia dei servizi di collegamento in elicottero, che della gestione del servizio sanitario 118 (nochè dei servizi di protezione civile). La Rete eliportuale pugliese risponde alla esigenza di realizzare un sistema di punti di atterraggio per elicotteri, con operatività diurna e notturna, strategicamente distribuiti sul territorio regionale e, soprattutto, gestiti unitariamente e organicamente a similitudine di quanto avviene per il sistema aeroportuale che, tuttora, costituisce l’unico esempio in Italia di gestione unitaria di un intero sistema regionale. Oltre alle quattro elisuperfici su menzionate, della rete fa parte anche l’eliporto di Melendugno (nel Leccese) inaugurata il 9 ottobre scorso.

21.07.2011

 

 

sabato 23 luglio 2011 ore 11:17

Gargano più vicino anche per i charter.

Il sindaco Vecera: “è un cordono ombelicale con il Gino Lisa”.

«E’ importante per noi questo cordone ombelicale con Foggia». Un’immagine un po’ ancestrale ma efficace quella cui ricorre il sindaco di Peschici, Domenico Vescera, per spiegare il ruolo che avrà d’ora in avanti il nuovo eliporto inaugurato ieri mattina dall’assessore regionale ai trasporti, Guglielmo Minervini. «Siamo grati alla Regione Puglia per averci pensato - spiega il primo cittadino - penso soprattutto all’utilità di questo scalo per raggiungere il primo ospedale della zona, quello di San Giovanni Rotondo. Finora impiegavamo due ore per arrivarci, con tutte le complicazioni del caso. Oggi la distanza si accorcia enormemente: ne saranno contenti soprattutto i nostri cittadini e i tanti turisti che venendo a trascorrere le vacanze estive da noi si sentiranno più sicuri». L’eliporto di Peschici entrerà subito in funzione per i voli del servizio sanitario 118, sarà a disposizione della Protezione civile e anche per i voli charter turistici. «Un’opera fondamentale per la nostra principale economia», aggiunge Vescera che poi si concede uria battuta: «Manca solo l’aeroporto e la superstrada, poi siamo a posto». Poi completa il suo ragionamento: «Ci auguriamo che la pista dell’aeroporto Gino Lisa venga allungata nei tempi previsti (due anni: ndr) e che la compagnia Darwin voglia proseguire i collegamenti dall’aeroporto di Foggia, tenere in piedi queste opportunità di collega- mento per un’area marginale qual è stata finora il Gargano è fondamentale». «Oltretutto - aggiunge il sindaco - di Peschici - si parla tanto di de- stagionalizzazione turistica e noi siamo pronti ad allungare il periodo delle vacanze per i turisti. Ma oggi per noi avere un aeroporto regolarmente funzionante è forse più importante che poter contare sulla superstrada». Alla cerimonia di inaugurazione era presenti anche il direttore di Aeroporti di Puglia, Marco Franchini e l’amministratore unico della compagnia Alidaunia, Roberto Pucillo.

Massimo. Levantaci